• Via Meliore, 3 Sambuca Val di Pesa (Fi)

  • tel 055/8071242 (2 linee r.a.) - email info@pandolfinisrl.com

Ricezione Uve

Ricezione Uve

Il momento della ricezione delle uve raccolte in vigna da parte dell’azienda è un momento enologicamente molto importante , dove spesso sono da combinare e adeguatamente modulare velocità nella lavorazione , rispetto del prodotto e necessità specifiche di ogni cantina.
Pandolfini , grazie alla collaborazione con ditte specialistiche del settore , è in grado di offrire un’ampia gamma e scelta di macchinari e attrezzature specifiche per la ricezione dell’uva in cantina e la lavorazione prima dell’inizio della fermentazione,.
La possibilità di modulare e selezionare macchinari di diverse dimensioni , portate e caratteristiche, permettono di adattarsi alle più diverse situazioni delle varie cantine e delle varie scelte enologiche.

Richiedi informazioni

Contattaci per avere maggiori informazioni o ricevere un preventivo

Contattaci

Consente di alimentare direttamente le macchine diraspatrici senza ricorrere a stress o rotture delle uve, per una maggiore rapidità e migliore qualità nel trattamento della materia prima. Vasca inox AISI 304, telaio snodato con sollevamento e ribaltamento a mezzo pistoni idraulici. Tratto vibrante per lo scarico delle uve da vendemmia manuale e meccanica. Regolazione portata di scarico in funzione dell’inclinazione, griglia di drenaggio mosto, vano recupero liquido.
Disponibili in varie versioni di diverse capacità

Tavoli di selezione in acciaio inox con avanzamento a vibrazione o con nastro in materiale plastico alimentare , di varie lunghezze e larghezze ; vengono utilizzati prima della diraspatura per selezionare manualmente i grappoli o dopo la diraspatrice per la scelta manuale del chicco.

Nastri elevatori in acciaio inox con tappeto in materiale plastico alimentare , utilizzati per l’alimentazione costante e uniforme delle diraspatrici , e in generale per il trasporto di uva in grappoli, uva pigiata e vinaccia fermentata. Completi di carrello con quattro ruote di cui due girevoli per facilitare gli spostamenti.
Di varie lunghezze e caratteristiche , sono di standar corredati di pistone idraulico comandato da pompa idraulica manuale, per la regolazione dell’altezza di scarico.
Su richiesta si possono avere corredati di motovariatore meccanico o di inverter elettronico

Diraspatrici di varie dimensioni e portate realizzate completamente in acciaio inox. Predisposte per vari tipi di lavorazioni secondo i più moderni criteri di vinificazione. Offrono la possibilità di: scarico diretto su pompe o tavolo di selezione , scarico in vasca di raccolta mosti con omogenizzatore per attacco pompa separata. Gabbia e battitore intercambiabili a seconda delle uve lavorate.
Possibilità di avere molteplici optionals quali: variatore di velocità, gabbia in materiale plastico, palette battitore in gomma regolabili o totalmente in acciaio, sovratramogge per scarico a bins, ecc. ecc.

Gruppi pigianti con rulli in gomma alimentare regolabili per pigiatura soffice. Possono essere montati direttamente a bordo diraspatrice oppure essere dotati di propria struttura e telaio per essere posizionati al termine dei tavoli di selezione . Struttura di facile smontaggio per una perfetta pulizia.

Particolare attenzione vogliamo dedicare al nuovo sistema di diraspatura a movimento pendolare DELTA OSCILLYS.
Questo nuovo sistema esclusivo di diraspatura funziona senza battitore e senza gabbia forata rotante.
Delta Oscillys utilizza l’oscillazione di grande ampiezza di una o due gabbie con l’obiettivo di staccare gli acini dal raspo per inerzia.
Delta Oscillys garantisce una diraspatura efficace e di qualità limitando la quantità di succo prodotto e preservando l’integrità del raspo

La particolarità del procedimento Vistalys si basa su scelte tecnologiche specificatamente studiate
da Bucher Vaslin per la cernita ottica dell’acino d’uva, precisa e completamente automatica
Delta Vistalys, consente di raggiungere una portata fino a 10 ton/ora, gli acini dell’uva sono selezionati da una telecamera a colori. L’analisi in continuo delle immagini permette all’operatore di graduare la cernita con estrema precisione in funzione dei suoi obiettivi e della qualità iniziale delle uve.
Con Delta Vistalys il viticoltore stabilisce il proprio livello di selezione agendo sui parametri di regolazione del colore e della forma degli oggetti. Potrà scegliere di selezionare gli acini perfettamente integri e maturi e quindi eliminare i corpi estranei, le parti vegetali, gli acini non maturi, ….. o decidere di limitare la cernita e lasciar passare acini rotti o acini attaccati a piccoli pezzi di raspo.